Cronaca 2015

I vincitori e i protagonisti del 3° Gala del Triathlon!

Oltre 600 invitati, tra cui i 60 finalisti, e tanti ospiti d’onore hanno partecipato sabato 31 gennaio al 3° Gala del Triathlon, svoltosi al Cinema Manzoni Milano, nel cuore del quadrilatero della moda.

Sin dalle 18, ora in cui è cominciata l’accoglienza del 3° Gala del Triathlon presso Raschiani Milano, la Galleria Manzoni si è animata e popolata di triatleti e sportivi appassionati, desiderosi di incontrarsi in un contesto assolutamente diverso dai soliti campi gara.

Eleganti e sorridenti, gli ospiti hanno partecipato al buffet nel mezzanino del Cinema Manzoni, per poi accomodarsi nella maestosa sala; quindi alle 20.00 la serata ha ufficialmente avuto inizio con la proiezione, in anteprima assoluta, dell’emozionante film di Alex Zanardi “A forza di braccia” realizzato da Enervit, partner principale dell’evento.

Dopo il lungo applauso, Dario ‘daddo’ Nardone, direttore del portale FCZ.it e papà del Gala del Triathlon, ha aperto le danze, presentando gli altri due conduttori, la paratriatleta Manuela Migliaccio e Fabio d’Annunzio, il redattore della rivista media partner Triathlete.

Da lì il via alla carrellata delle premiazioni: dodici categorie ufficiali, per un totale di 60 finalisti desiderosi insieme al resto del pubblico di conoscere i nomi dei vincitori che la Giuria degli esperti ha incoronato.

Scanditi dalle nomination e con la preziosa regia curata dai tecnici di Radio Deejay (media partner dell’evento), sono stati annunciati uno dopo l’altro i trionfatori nelle rispettive categorie che sono saliti sul palco per l’intervista e le foto di rito e per ritirare il simbolo del Gala del Triathlon, “l’omino d’oro FCZ“.

GALA DEL TRIATHLON 2015 – I VINCITORI

LIBRI – Giorgio Alemanni – 30 anni di triathlon
EVENTO – Challenge Rimini
TEAM – DDS
AGE GROUP donna – Laura Pederzoli
AGE GROUP uomo – Matteo Fontana
PARATRIATHLON – Michele Ferrarin
GIOVANE donna – Angelica Olmo
GIOVANE uomo – Marco Corrà
TRIATHLON lungo donna – Martina Dogana
TRIATHLON lungo uomo – Daniel Fontana
TRIATHLON donna – Anna Maria Mazzetti
TRIATHLON uomo – Alessandro Fabian

Grandi emozioni anche grazie agli spettacolari video proiettati sul maxischermo del Cinema Manzoni, tanto divertimento e anche qualche lacrima di commozione, con i vincitori premiati dai campionissimi dello sport Antonio Rossi, Davide Cassani, Luca Sacchi e Andrea Beccari, dall'”inventore” del triathlon italiano Marco Sbernadori, dai giornalisti Luca Corsolini, Alberto Fumi, Manlio Gasparotto e Antonio Ruzzo.

Sono stati assegnati anche diversi premi speciali: premio Decennale a Elbaman, premio Treeathlon a Eco Race Events, premio Trilocation a Circolo Canottieri Napoli, premio 1^ edizione al Triathlon Madonna di Campiglio, premio Passione a Progetto TriUNO, premio Miglior circuito a TriO Events, premio Evento innovativo ad Aquatic Runner, premio Cross Triathlon a XGardaman, premio Trasmissione Radiofonica a Deejay Training Center, premio Fairplay a Cristian Belpedio e Daniele Arcari.

Per la Federazione Italiana Triathlon, che ha patrocinato il 3° Gala del Triathlon, assente il Presidente Luigi Bianchi perché impegnato in una importante riunione ITU all’estero, hanno fatto le sue veci i Consiglieri Alessandro Alessandri e Luigi Pericoli, intervenuti sul palco insieme anche al responsabile del Paratriathlon Neil Mac Leod.

E a proposito di paratriathlon, la serata di gala si prefiggeva lo scopo di lanciare un importante messaggio solidale, ovvero l’importanza dello sport per unire e stare bene, abbattendo qualsiasi barriera.

Questo messaggio è stato fatto passare forte e chiaro, grazie alla presenza e alla dimostrazione di coraggio e amore per la vita di Manuela Migliaccio, Alex Zanardi, Nathan Farrugia (Presidente del Comitato Paraolimpico Maltese), Fabrizio Macchi (intervenuto con un collegamento telefonico), Roberto Rancilio (Presidente della Commissione del Paraciclismo), Fabrizio Vignali (“cavaliere” della lotta alla sclerosi multipla) e di tutti gli altri paratriatleti presenti in sala, saliti poi insieme sul palco e letteralmente in visibilio, così come il resto del pubblico, per il simpaticissimo e applauditissimo Alessio Borgato che con il microfono in mano e si è trasformato in un perfetto e ispirato intrattenitore.

Importante anche sottolineare la raccolta fondi che è stata effettuata per sostenere le opere di Acoma Onlus.

Nei prossimi giorni saranno forniti i riferimenti per rivedere, in televisione e on line le immagini della serata girate da Stilecorsa, media partner del 3° Gala del Triathlon.

L’evento sarà diffuso anche da Bike Channel, rappresentata dal suo Editore Filippo Ubaldini che sul palco ha mostrato le spettacolari immagini dell’ITU World Series 2015 che l’emittente (visibile su SKY canale 214) manderà in onda in esclusiva.

Ubaldini ha inoltre annunciato una gustosa novità, un programma interamente dedicato alla triplice che si chiamerà Finish3r e di cui scopriremo tutti i dettagli nei prossimi giorni.

Nel gran finale, Dario ‘daddo’ Nardone prima dei ringraziamenti, dei saluti e dell’arrivederci al 2016 per la 4^ edizione del Gala del Triathlon, ha chiamato sul palco anche tutti gli altri finalisti presenti in sala, con particolare enfasi per le imprese in campo internazionale compiute dagli azzurri Alberto Della Pasqua, Giulio Molinari, Domenico Passuello, Alberto Casadei, Gaia Peron, Daniel Hofer, Davide Uccellari e Giulio Soldati.

GALA DEL TRIATHLON
È la serata organizzata dal triatleta e giornalista Dario ‘daddo’ Nardone, creatore e direttore di FCZ.it – Triathlon&Finisher, che si pone l’obiettivo di premiare e mettere in evidenza le eccellenze del triathlon italiano. La terza edizione, con il Patrocinio di FITri, si svolgerà il 31 gennaio 2015 nella splendida cornice di Galleria Manzoni, immobile di proprietà del fondo Social & Public Initiatives, gestito da Prelios SGR, nel cuore del quadrilatero della moda milanese. Tanti gli ospiti prestigiosi, sportivi e del mondo dello spettacolo, tra cui il popolare speaker radiofonico Linus, il CT della nazionale di ciclismo Davide Cassani, il campione del paraciclismo Fabrizio Macchi, i plurimedagliati azzurri del nuoto azzurro Luca Sacchi e Andrea Beccari, il paratriatleta Fabrizio Vignali, il grande canoista azzurro Antonio Rossi, il Presidente Commissione Paraciclismo Roberto Rancilio…
Insieme con i protagonisti del triathlon italiano, gli ospiti si alterneranno sul palco del Cinema Manzoni con il supporto dei media partner Radio Deejay, Triathlete, Stilecorsa, Bike Channel, HLMPhoto, oltre che di altre testate quali La Gazzetta dello Sport, Il Giornale, SKY, RAI e diversi portali on line.
Nutrita anche la partecipazione dei partner che hanno deciso di affiancare il proprio nome all’edizione 2015 del Gala del Triathlon, tra cui in particolare Raschiani Milano; e poi ancora, Riga di Vele, Enervit, Triathlonpoint, Gruppo Ethos, MrSport, Earthware, KronoService, Tucano, Brooks, Ferrarelle, Red Bull, Tyr, Brooks, Kynotex, Caffé Vergnano, Pasta Young, Xmetrics, Passoni, Dedacciai, Peak Performance, Progetto TriUno, Forte Village, Cannes International Triathlon, Ironman Switzerland, Half Sardinia Triathlon, BestPerformance, Cycling Marathon.
Parte del ricavato dell’incasso del biglietto per assistere alla serata di gala, sarà devoluto ad Acoma Onlus, onlus partner dell’evento.
Per tutte le informazioni sul 3° Gala del Triathlon, per la cronaca, le foto e i video delle prime due edizioni, visitare:
Website: www.galadeltriathlon.it
Facebook: galadeltriathlon
Twitter: @TriathlonGala
Youtube: Dario Nardone
Fonte: comunicato stampa Gala del Triathlon a cura di Dario Nardone