Il programma della serata

Il 1° marzo 2014 il ritrovo in Piazza Lombardia per il Gala del Triathlon powered by Raschiani è fissato alle 18.30.

Dalle 18.30 si potrà ritirare presso il desk all’interno del foyer della Sala G. Testori il proprio regalo di benvenuto, La Borsa del Gala del Triathlon.

Contestualmente sarà servito l’aperitivo di benvenuto grazie al supporto di Red Bull e La Marca.

Alle 19.30 ci sarà l’ingresso in sala e mezz’ora dopo Linus, il Direttore Artistico di Radio Deejay, “aprirà le danze” della serata di gala in cui saranno annunciati e premiati i vincitori delle ambite statuette, gli omini FCZ, con la partecipazione di grandi ospiti dello sport e dello spettacolo.

Alle 21.45 la premiazione terminerà e ci si sposterà presso il locale Sopraffino, situato di fianco alla sala.

Nel locale sarà allestita l’emozionante mostra fotografica “La Voce del Barrio, oltre le parole” e chi vorrà, potrà effettuare una donazione alla Onlus di riferimento, La Goccia.

Dalle 22 alle 22.45 sarà servita la cena, con un gradito tocco finale: il gelato del GdT, preparato dallo chef gelatiere Alice Vignoli.

Dalle 23 potranno accedere al Sopraffino anche ospiti esterni che assisteranno alla seconda parte della serata, La Notte FCZ: ancora sport e spettacolo, con la musica a fare da sottofondo.

 

Alle 23.45, dulcis in fundo, l’evento Nilaye’n Jazzil poliedrico Maestro cubano Reinaldo Hernandez Ramirez, “El Goyo Jr”, incontrerà il sound di grande calibro dei componenti della Lazzaro Piccolo Band.

Per chi vuole, Oscar continua la sua corsa domenica 2 marzo: FCZ corre per Kalika, una corsa e camminata non competitive, un ritrovo di amici triatleti, sportivi e affini.

Ritrovo alle 9.30 presso il centro sportivo di Cesate e alle 10 si parte per un tracciato nel bellissimo Parco delle Groane, insieme all’Armata Brancaleone di Piergiorgio Conti e ai ragazzi del Friesian Team di Marco Zaffaroni.

Per stare insieme, grazie al GdT e per sostenere La Goccia e l’ospedale di Kalika, costruito nella regione del Dolpo, in Nepal.